lunedì 6 dicembre 2010

I Cavalieri alla 28^Fiaccolata Nicolaiana

video

Sono le 5:00 del mattino  e tutt'intorno c'è buio pesto. Con la faccia assonnata, ma con lo spirito allegro, una nutrita rappresentanza dei Cavalieri del Mare attende davanti al cancello di ingresso del CUS Bari. 

I podisti, partiti dalla Pineta di San Francesco, ci mettono circa 20 minuti per arrivare al CUS. I Cavalieri si uniscono al loro seguito correndo festosi e brandendo in alto le fiaccole in commemorazione del Patrono. Giunti  a Piazza Massari incontrano l'altro gruppo, quello dei podisti partiti dal Largo 2 Giugno,  e, insieme, percorrono le stradine tortuose della Città Vecchia, fino ai piedi della sontuosa Basilica di San Nicola. Assieme ai tanti concittadini lì convenuti, ricevono la tradizionale benedizione, poi tutti si disperdono nei mille rivoli dei loro pensieri. 

Il rito della Fiaccolata Nicolaiana si ripete puntuale da 28 anni. Quest'anno I Cavalieri del Mare hanno dedicato la loro presenza alla memoria di Gualtiero, l'amico prematuramente scomparso, che della Fiaccolata è stato da sempre un assiduo frequentatore.